Alice Tebaldi Designer

Monthly Archives: maggio 2011

Giocare a Calcio Balilla non ha prezzo, ma volete mettere giocare con un biliardino così? Sarebbe un vero e proprio sogno! Per fortuna ho ritrovato il link di questo incantevole, stupendo e inimitabile prodotto di Design: realizzato dallo studio Olandese Gro e vincitore del Red Dot Design Award del 2009 è stato presentato l’anno precedente al Salone del Mobile di Milano. Il Concept di progetto è quello di rendere l’esperienza del gioco “magica ed emozionale”, ricreare l’atmosfera di un intero stadio ed elevare di livello e la qualità del prodotto. Sotto il piano di vetro satinato sono stati inseriti piccoli led che si illuminano una volta che la pallina passa il sensore di una delle due porte, geniale! Qui alcune immagini e un video che vale più di mille parole:

Read More

Che i Gorillaz fossero la band virtuale di maggior successo lo si sa, perchè  è entrata nel Guinness dei primati con la vendita, nel 2001, di circa 6 milioni di copie in tutto il mondo del loro primo album ( l’omonimo Gorillaz). Quello che forse non si sa è che questo progetto musicale è stato creata nel 1998 da Damon Albarn, leader dei Blur e l’illustratore Jamie Hewlett (allora suo coinquilino). La band è costituita da quattro personaggi sotto forma di animazioni: 2D (voce e tastiera), Murdoc (basso), Noodle (chitarra, tastiera e voce) e Russel (batteria e percussioni). La musica della band è frutto di una collaborazione tra vari artisti, essendo Albarn l’unico contributore permanente e il genere segnalato da Wikipedia è un mix tra diverse influenze di: dub, hip hop, rock alternativo, musica elettronica e pop. Geniale è stata la costruzione di una storia fantastica dei personaggi cartoon, disegnati con uno stile inconfondibile, che si arricchisce di anno in anno dal 2001 ad oggi. Qui sotto l’escursus che ho trovato nella Gorillaz fan page (cliccate il link per una migliore lettura):

Read More