Alice Tebaldi Designer

Category Archives: Calligrafia

Abbiamo finalmente trovato la lampada adatta al nostro soggiorno, uno splendido cerchio bianco retroilluminato!! Prodotto da Egoluce, Moonlight si presta per essere personalizzato a piacimento. Qui la grafica che ho realizzato ad HOC, un mix di Blackletter e Brushpen si miscelano e danno forma a “Fiat Lux” in grigio medio con alcuni richiami arancio della nicchia laterale e del mobile frontale. Qui sotto alcune foto e la versione di Moonlight spenta/accesa.

Read More

Ho seguito la classe di Skillshare tenuta da Gemma O’Brien, artista australiana specializzata in lettering, illustrazione e tipografia che seguo da anni. I suoi lavori sono puri capolavori, composizioni piene di dettagli in cui le parole diventano vero e proprio tramite di emozioni. L’obiettivo di questa classe Illustrated Lettering: Drawing Intricate Floral Forms era quello di realizzare una lettera totalmente composta da fiori e foglie, disegnata in bianco e nero con ombre, texture e dettagli. Io ho scelto la lettera A, che è la prima dell’alfabeto e anche l’iniziale del mio nome, eheheh…il carattere di base che ho disegnato è in stile Didone, con forte contrasto tra pieni e vuoti, grazie morbide e ho scelto di disegnare una barra centrale più lunga del normale (mi piaceva l’idea che un fiore uscisse dalla forma della lettera). Per quanto riguarda i riferimenti floreali ho scattato qualche foto a fiori reali, da più punti di vista e ho cercato poi, sul web, qualche strana foglia variegata e delle bacche. Questo è il collage di photoshop della lettera, che poi ho virato a bianco/nero e schizzato a matita.

Read More

La scorsa domenica ho avuto il piacere di conoscere Anna Schettin e seguire il suo corso di Neuland Style tenutosi nello spazio di Progetto Tangram a Brescia. Neuland è un carattere tipografico progettato da Rudolf Kock nel 1923 ed è caratterizzato da un segno scuro e grezzo che trasmette un senso di esotico e selvaggio. Abbiamo iniziato ad approcciarci al carattere analizzando le proporzioni delle Maiuscole Romane, da cui anche Kock è partito. Da lì abbiamo ricreato il tratto con una parallel pen, tenendo lo strumento sempre a 90° nella direzione del tratto (per avere sempre lo spessore pieno). Nel caso delle parti curve delle lettere abbiamo eseguito un primo tratto a 0° (come per le maiuscole romane) ed un secondo a 90° nelle parti di tondo dove lo spessore della linea era sottile: in questo modo si viene a creare una sorta di rettangolo smussato all’interno dello spazio bianco. Qui sotto la bacheca con l’alfabeto di Anna e alcuni dei suoi lavori:

Read More

Questa è la massima che mi sta accompagnando negli ultimi giorni, anzi, settimane ormai. A volte prendere la rincorsa per spingersi in avanti non è facile: l’allegoria dell’altalena mi piace molto, da quel senso di movimento, di azione, di cui, in questo periodo ho proprio bisogno. Magari ne avete bisogno anche voi 🙂

Lo scorso fine settimana ho avuto il piacere di partecipare al corso di Brushpen indetto dall’Associazione Calligrafica Italiana con Alex Barocco. La giornata è stata intensa ma produttiva e Alex in poche ore ci ha trasmesso la sua passione per la calligrafia e dato fiducia nell’utilizzo dello strumento. Abbiamo fatto così tante prove su tratti ed alfabeto che un Tombow si è esaurito nel primo pomeriggio. Qui sotto Alex durante la spiegazione delle maiuscole.

Read More

Così come i “corsi e ricorsi” storici, anche la mia settimana lavorativa ha una ciclicità sconcertante. Ho analizzato le settimane lavorative degli ultimi mesi e vi ho trovato, nei giorni in cui ero in studio e non avevo particolari appuntamenti, una sorta di grafico della produttività giornaliera. Sul mio profilo Instragram ogni giorno ha i suoi hashtags di riferimento: il lunedì si perde nel ricordo del fine settimana, il martedì urge recuperare quello che non si è fatto lunedì, il mercoledì è il “giorno collinetta”, il giovedì segna l’avvicinarsi delle scadenze settimanali e quando si arriva a venerdì ormai tutta l’energia della settimana è esaurita.

Read More

Terzo anno consecutivo di presenza a If! Italian Festival di Milano per seguire i vari Talks sulla creatività. Il tema di questa terza edizione è “No show, No business“. Oggi più che mai spettatori e attori, fruitori e creatori hanno lo stesso bisogno: che lo spettacolo ricominci e che sia il più bello del mondo. Molto interessante la discussione su come il Brand dovrebbe utilizzare il digitale per esprimere i suoi valori da parte di Abigal Posner, Head of Strategic Plannin di Google e i suoi esempi di “synapting game” per catturare l’attenzione degli utenti. Calzante la citazione “We shape our buildings and afterwards our buildings shape us” (Wiston Churchill).

Read More

Si è appena concluso il Corso di Corsivo Inglese promosso dall’Associazione Calligrafica Italiana con Francesca Gandolfi a Bergamo. L’obiettivo del corso è di far conoscere, in due incontri, i rudimenti del Corsivo Inglese attraverso lo studio dei tratti fondamentali delle minuscole e delle maiuscole. Come scrive Francesca sul volantino:

cor_6 Read More