Alice Tebaldi Designer

Category Archives: Tipografia

Yuppi-duuuu! Ieri √® stata presentata alla Fiera del Libro di Bergamo Fiabe sotto sopra, una raccolta di tre storie per bambini che ho avuto l’onore di illustrare ūüôā¬†

Edito da Sestante Edizioni, qui il link per acquistarlo!

Disegnare un carattere tipografico √® frutto di grande lavoro, √® un’opera d’arte in miniatura. Qui il filmato di Erik Spiekermann, un veterano del settore: designer tedesco, nel 1989 ha fondato FontShop, il primo sistema di vendita di caratteri tipografici in formato digitale; tra i font pi√Ļ conosciuti da lui realizzati ci sono l‚ÄôOfficina, il Berliner e il Meta.

Read More

Ecco una selezione di mie vecchie foto d’archivio, scattate in Europa (Germania, Inghilterra, Spagna, Francia e Italia), dove il lettering diventa parte integrante del contesto urbano. Tante sono insegne, ¬†altre sono grafica applicata o stencil. Sono l’espressione di una cultura vecchia e nuova e si possono considerare vere e proprie opere d’arte. Avete mai osservato con attenzione un tombino? Fatelo, ce ne sono di fantastici!

Read More

Dopo 4 settimane di assenza rieccomi con una novit√†: il mio primo, quasi serio, carattere tipografico! Tutto √® iniziato un mesetto fa per l’appunto, quando si sono seguite le orme di Francesco da Bologna detto “Griffo”. Questo grande tipografo, incisore e disegnatore di caratteri √® una delle figure che ha pi√Ļ caratterizzato l’arte tipografica italiana. A lui si deve il primo Corsivo, l’attuale Italic (nel Settembre del 1500) contraddistinto da una lieve inclinazione verso destra di circa 8-10¬į; la forma del corsivo di Griffo era ispirata alla¬†scrittura¬†usata dalla cancelleria papale e dagli¬†umanisti dell’epoca. La compattezza del carattere permise la pubblicazione di libri in formato piccolo (tascabile) e piccolissimo. Pensare che possa avere creato anche dei punzoni di carattere 4 ha dell’incredibile eppure alcune mini-edizioni sono in visione alla Biblioteca Trivulziana di Milano (vedere per credere). Ed ecco qui sotto un suo esempio del suo lavoro:

Read More

Nato a Barcellona nel mio stesso anno, il prolifico 1981,¬†Alex Trochut ha studiato grafica alla Elisava e ha iniziato a lavorare come freelance nel 2007.¬† Il suo motto √® “More is more” e lui non √® infatti minimalista: con i suoi dettagli e decori √® capace di fare divenire una scritta un capolavoro; il suo stile √® variegato, ibrido, ma si riconosce il perfetto senso grafico e delle proporzioni. Che dire, √® la mia nuova “musa ispiratrice” nell’avventura verso il mondo dei caratteri tipografici.

Read More

Quando la tipografia diviene¬†decoro si esprime, a mio parere, la potenza e la bellezza della scrittura. Vedere al Pergamon Musem di Berlino esempi di¬†stittura cufica applicata, mi hanno spinto a fare questa piccola ricerca.¬†Il¬†Cufico o kufico , che √® lo stile calligrafico della lingua araba (il nome deriva dalla citt√† irachena di Kufa dove, secondo la tradizione, sarebbe avvenuta la pi√Ļ antica elaborazione della scrittura araba) √® caratterizzato da una forma geometrica dei grafemi. Nella storia il cufico pot√© sviluppare una sua estetica formale caratterizzata da lettere pesanti, da curve strette e minimali e risultare quindi particolarmente indicato per scrivere sulla pietra o sul metallo, per scolpire iscrizioni sui muri delle moschee e per il conio delle monete.

074-arab-word-Kufi_Styles-180648 Read More