Alice Tebaldi Designer

Category Archives: Movie design

Il nostro film “50 anni di Montagna” è in concorso alla XII edizione dell’Orobie Film Festival!!!

La proiezione avrà luogo mercoledì 24/01/2018 al Cinema Gavazzeni Seriate.

Qui una breve sinossi dell’opera:

L’opera racconta la storia del Gruppo Alpinistico Presolana, tra scalate e impegno sul territorio che legano, in un ideale passaggio di testimone, le vecchie generazioni alle nuove. Una piccola realtà locale che ha saputo interpretare alpinismo e associazionismo attraversando epoche e trasformazioni sociali, senza mai tradire lo spirito originario: rendere la montagna alla portata di tutti. Sezione Orobie e montagne di Lombardia. Durata 20’ circa.

Il programma intero del Festival OFF 2018 cliccando qui.

Lo scorso mese c’è stata la presentazione di “50 Anni di Montagna“, il film che ho realizzato con Fabio, Nando e Gianluca (Willy), per il 50° Anniversario della fondazione del Gruppo Alpinistico Presolana. Per due anni abbiamo filmato le nostre bellissime Prealpi Orobiche e le uscite dei soci. A poco a poco abbiamo iniziato a raccogliere materiale e, coinvolgendo figure chiave del gruppo, attraverso i loro racconti e le loro memorie abbiamo viaggiato nel tempo e unito ciò che il GAP era “ieri” con ciò che il GAP è oggi. Le loro testimonianze sono il filo conduttore che ci parla di come è nato il gruppo, delle attività che svolge e soprattutto della passione che, dopo tanti anni, è rimasta invariata nel cuore e nella mente di tanti appassionati di montagna. Il film si accomagna ad un volume fotografico in bianco e nero con le fotografie degli ultimi 50 anni. Qui sotto la confezione con DVD e libretto, ancora disponibile in sede Gap. Read More

Wikipedia: ” L’eclissi solare del 20 marzo 2015, conosciuta anche come eclissi solare dell’equinozio 2015, è un evento astronomico che ha avuto luogo il suddetto giorno dalle 7:40 UTC alle 11:50 UTC, con il massimo intorno alle ore 9:46 UTC. Questa è la nona eclissi totale del ventunesimo secolo e complessivamente l’undicesimo passaggio dell’ombra della Luna sulla Terra (in questo secolo). La precedente eclissi solare visibile in Europa fu quella dell’11 Agosto 1999, mentre la prossima avverrà il 21 agosto 2017.” Detto ciò, vista la rarità dell’evento, era assolutamente da immortalare con un time-lapse. Read More

Tutta Made in France la Campagna per Deezer, il primo sito web francese di musica on demand, che offre accesso a musica gratuito, illimitato e legale ed è tradotto in 5 lingue (francese, inglese, tedesco, spagnolo e italiano). Il giovane studio che ha curato il progetto è CRCR e ha chiesto al miglior illustratore, il top dei top, il mio preferito, esule in Regno Unito, McBess, aiuto per la parte grafica. Il risultato è questo mix esplosivo di musica e colori:

 

DEEZER – Music Unleashed from CRCR on Vimeo.

Ned Wenlock è un art director ed Illustratore Neo Zelandese che ha creato il fantastico video “Go Everywhere” per DDB South Africa and Honda. Avevo già visto alcuni suoi lavori ed ha uno stile unico: le illustrazioni sono molto stilizzate e colorate e le animazioni sono un mix tra 2D (per i personaggi e le ambientazioni) e la motion graphic (per la modalità di sviluppo della storia). Un metodo da un lato semplice ma gestito con eccellenza che è caratteristico dei suoi lavori.

E bravi questi ragazzi francesi che hanno creato un nuovo plug-in per After Effect; finalmente qualcosa di davvero innovativo. Basta con “lens, wiggle e triggle” qui si lavora sulle proprietà fisiche degli oggetti: ogni oggetto può essere statico o dinamico e se dinamico avrà il suo peso specifico, proprietà elastiche e massa. Un pò come per 3d max, ma con un’interfaccia più intuitiva e in un programma svincolato dalle mesh 3d. Che dire, visitate il loro sito motion boutique e guardate qui sotto una demo di quello che Newton può fare: Read More

E oltre alla bella America dove l’industria del Movie Design è leader mondiale, scopro una nuova realtà Argentina: Plenty. Questo studio creativo eccelle in creatività, effetti speciali, animazioni 3d e grafica: davvero bravi questi ragazzi! Qui il loro nuovo reel.

Plenty Reel 2011 from Plenty on Vimeo.

Che i Gorillaz fossero la band virtuale di maggior successo lo si sa, perchè  è entrata nel Guinness dei primati con la vendita, nel 2001, di circa 6 milioni di copie in tutto il mondo del loro primo album ( l’omonimo Gorillaz). Quello che forse non si sa è che questo progetto musicale è stato creata nel 1998 da Damon Albarn, leader dei Blur e l’illustratore Jamie Hewlett (allora suo coinquilino). La band è costituita da quattro personaggi sotto forma di animazioni: 2D (voce e tastiera), Murdoc (basso), Noodle (chitarra, tastiera e voce) e Russel (batteria e percussioni). La musica della band è frutto di una collaborazione tra vari artisti, essendo Albarn l’unico contributore permanente e il genere segnalato da Wikipedia è un mix tra diverse influenze di: dub, hip hop, rock alternativo, musica elettronica e pop. Geniale è stata la costruzione di una storia fantastica dei personaggi cartoon, disegnati con uno stile inconfondibile, che si arricchisce di anno in anno dal 2001 ad oggi. Qui sotto l’escursus che ho trovato nella Gorillaz fan page (cliccate il link per una migliore lettura):

Read More

Qui due video il cui fine è la sensibilizzazione del fruitore: eseguiti con incredibile maestria hanno un carattere minimale e stilizzato ma molto, molto efficace. Il primo è un video di Jonathan Jarvis per il sito Charity Water, il cui progetto è portare acqua pulita e potabile in zone dove trovare acqua priva di batteri è impossibile.

Il secondo invece è di Chris Harmon e riguarda l’ammontare dei danni causati dalla perdita di petrolio nel Golfo del Messico dello scorso anno.

Oil’d from Chris Harmon on Vimeo.

Per fortuna c’è ancora qualcuno che utilizza i media per fare riflettere la gente.

Per iniziare bene il nuovo anno, ecco una chicca per voi creata dalle menti geniali di Tiny Inventions! Non recentissima, verrà presentata quest’anno al Sundance Film Festival 2011. Animazione mista di After Effects, Stop-Motion, Pixilation, Disegni, Flash e pupazzi questa storia è la creatura della coppia Max Porter e Ru Kuwahata di Brooklyn. Commedia dal retrogusto amaro, un pò triller e un pò horror ma con un finale a sorpresa si intitola “Something Left, Something Taken”. Ecco qui sotto l’intero video in lingua originale: i due protagonisti si troveranno ad esaminare i casi dei famosi serial killer anni ’60. Per vedere il lavoro nascosto dietro questo capolavoro ecco il blog di Tiny Inventions.

Something Left, Something Taken- Full Version from Tiny Inventions on Vimeo.